Guido Vadalà, chi è il talento argentino arrivato alla Juve (dal Boca) per Tevez

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2015 12:28 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2015 12:28
Guido Vadalà (foto Twitter)

Guido Vadalà (foto Twitter)

ROMA – Si chiama Guido Vadalà il giovane attaccane del Boca Juniors inserito come contropartita nell’affare che ha riportato Tevez in maglia gialloblu. Come Leo Mesi è nato a Rosario e come Messi, è alto 170 centimetri. L’8 febbraio Guido Vadalà, di origini italiane, ha compiuto 18 anni. Nel 2009 era già stato vicino al Barcellona ma l’atteggiamento del padre (che vantava offerte di altri club) complicò il trasferimento.

Dopo il ritorno a Buenos Aires (sponda Boca) – scrive Alberto Abburrà della Stampa – tutta la trafila nelle giovanili continuando a sognare un futuro in Europa. A fine 2014 il suo record: 7 gol in una partita all’Argentinos Juniors. Solo nell’ultima stagione ne ha realizzati 32 (in 29 gare) che gli sono valsi la chiamata in prima squadra e il debutto in Libertadores (a febbraio contro il Palestino). Ora la grande occasione nella squadra italiana «che preferisco» e in staffetta con Tevez «il giocatore a cui mi ispiro». La Juve lascia un campione per una promessa. Una scelta quasi inevitabile, ma anche una scommessa. Il tempo dirà se è stata vincente.