Gullit: “Abramovich spera di perdere la Champions per cacciare Di Matteo”

Pubblicato il 19 Maggio 2012 8:53 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2012 8:53

Fabio Capello (LaPresse)

LONDRA, INGHILTERRA  – Roman Abramovich, patron del Chelsea,  non vuole confermare Roberto Di Matteo per l’anno prossimo sulla panchina del Chelsea,  pronto ci sarebbe Fabio Capello,  ma la vittoria in finale di Champions League dell’allenatore italiano che ha preso il posto di  Villas-Boas potrebbe mettere in difficoltà l’uomo d’affari russo proprietario dei Blues, che sicuramente non avrebbe vita facile nell’allontanare Di Matteo.

“Sta segretamente sperando di perdere la finale, così da poter licenziare Di Matteo” questa l’accusa di Ruud  Gullit “Inoltre chi prenderebbe il suo posto dopo la vittoria in Champions League? Persino José Mourinho avrebbe problemi, perché dovrebbe rispettare una pressione troppo alta per eguagliare l’obiettivo del suo predecessore”.

L’accusa dell’ex attaccante olandese del Milan è molto grave e poco credibile. Abramovich ha sempre speso molto denaro per realizzare il suo sogno che è proprio quello di alzare al cielo la Champions League.