Haaland segna il primo gol post coronavirus, ecco la sua esultanza

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 16 Maggio 2020 16:20 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2020 16:22
Haaland segna il primo gol post coronavirus, ecco la sua esultanza

Haaland segna il primo gol post coronavirus, ecco la sua esultanza (fermo immagine YouTube)

DORTMUND (GERMANIA) – Il calcio è ripreso nella fase due di convivenza con il coronavirus, il primo gol è stato segnato da Haaland.

Il gigantesco centravanti norvegese ha sbloccato il big match tra il suo Borussia Dortmund e lo Schalke 04.

Un predestinato si vede anche da queste cose.

Si è trattata di una partita vera fin dall’inizio con contrasti, colpi di testa e falli al limite del regolamento.

Insomma almeno da questo punto di vista il calcio in Germania è tornato alla normalità.

Tutte le partite del campionato tedesco si sono giocate a porte chiuse.

Dopo aver segnato il gol, non è mancata l’esultanza.

In ogni caso è stato un festeggiamento piuttosto tranquillo anche se non ha rispettato il distanziamento sociale.

Haaland è stato avvicinato dai compagni di squadra, non si sono abbracciati ma erano comunque molto vicini.

Il centravanti del Borussia Dortmund ha esultato con il gesto del pendolo muovendo il suo corpo come se fosse una “Torre di Pisa”.

Per noi italiani è un antipasto di quello che dovrebbe accadere il 13 giugno.

Il nostro campionato dovrebbe ripartire proprio a metà giugno. 

Nel frattempo, dal 18 maggio, si potranno disputare nuovamente le partitelle di allenamento (cosa che fino a questo momento non era possibile fare…) (video YouTube).