Highlights, Italia-Romania 2-2: Marchisio-Gabbiadini gol

di Aldo Pirrone
Pubblicato il 17 Novembre 2015 23:45 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2015 23:45

Highlights, Italia-Romania 2-2: Marchisio-Gabbiadini gol

Gabbiadini nella foto Ansa

BOLOGNA, STADIO DALL’ARA – Italia-Romania 2-2 (0-1) in una partita amichevole di preparazione a Euro 2016.

ITALIA (4-4-2): Buffon 6 (24′ st Sirigu 5.5), Darmian 5.5, Barzagli 5.5, Bonucci 5.5, Chiellini 6, Florenzi 6.5, Soriano 5 (15′ st Montolivo 6), Marchisio 6.5 (32′ st Parolo sv), El Shaarawy 6.5 (40′ st Candreva sv), Pellè 6 (15′ st Okaka 6), Eder 6.5 (15′ st Gabbiadini 6.5) (26 Padelli, 27 Perin, 25 Acerbi, 13 Antonelli, 5 Astori, 2 De Sciglio, 29 De Silvestri, 28 Bonaventura, 11 Cerci, 23 Giaccherini, 7 Zaza). All.: Conte 6.5.

ROMANIA (4-2-3-1): Tatarusanu 6.5, Sapunaru 6, Chiriches 6.5, Grigore 5, Rat 5.5 (43′ st Filip sv), Pintilii (23′ st Prepelita sv), Hoban 6.5, Torje 6.5 (23′ st Andone 6.5), Budescu 5.5 (1′ st Maxim 6), Stancu 6.5 (43′ st Ivan 6), Keseru 5.5 (1′ st Sanmartean 5.5) (1 Pantilimon, 23 Lung, 2 Matel, 15 Gaman, 4 Moti, 7 Popa, 16 Achim, 25 Hora). All. Iordanescu 6. Arbitro: Jaccottet (Svi) 6.5 Reti: nel pt 8′ Stancu, nel st 10′ Marchisio su rigore, 21′ Gabbiadini, 43′ Andone. Angoli: 9 a 2 per l’Italia Recupero: 2′ e 4′ Ammoniti: Hoban per gioco falloso, Eder per simulazione Note: 1′ di silenzio per le vittime degli attentati di Parigi e per quelle del rogo della discoteca di Bucarest. Spettatori 24 mila, incasso 227.990 euro.

*** I GOL – 8′ pt: lancio in profondità, Darmiani va in chiusura su Stancu ma fa il pasticcio spostando di spalla Barzagli e servendo l’assist in area all’attaccante romeno che di destro batte Buffon sul palo lontano – 10′ st: sponda di Pelle’, Eder si allarga e Grigore lo tampona. Dal dischetto Marchisio e’ potente sotto l’incrocio. – 21′ st: cross di Florenzi ma Okaka troppo avanti spizza di testa dietro, Marchisio accorrente rimette al centro dove di testa Gabbiadini insacca: per il guardalinee non e’ fuorigioco 43′ st: punizione di Maxim, sul colpo di testa di Sanmartean Sirigu smanaccia ma non respinge, accorre Andone che infila il pari sotto la traversa.