Ibrahimovic come Beckham, il gol in allenamento è impossibile VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 26 Settembre 2019 20:04 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2019 20:04
Ibrahimovic Beckham video youtube gol straordinario posizione impossibile

Ibrahimovic e il gol da posizione impossibile (da YouTube)

LOS ANGELES – Zlatan Ibrahimovic sempre al top. Il fuoriclasse svedese è riuscito a qualificare i Los Angeles Galaxy ai playoff della Major League Soccer contro ogni pronostico visto che fino a poche giornate fa, la sua squadra era fuori dalla posizione di classifica che permette di continuare la stagione. Ma Ibra non incanta solamente durante le partite, ma anche in allenamento. 

Sui social network, e su YouTube, è virale il suo gol realizzato in allenamento che ricorda da vicino quello segnato da David Beckham qualche anno fa. Il bomber svedese ha fatto partire una conclusione a giro, da una posizione molto angolata e quindi quasi impossibile, che si è insaccata in rete tra lo stupore generale dei compagni di squadra. 

Zlatan Ibrahimovic veste la maglia dei Los Angeles Galaxy solamente da due anni ma la sua media realizzativa è già notevole. Il fuoriclasse svedese viaggia ad una media da playstation. Pensate che Ibra ha già segnato la bellezza di 50 gol in appena 54 presenze. Quasi un gol a partita. 

Il primo anno in America è stato molto buono visto che Ibra ha segnato ben 22 gol in 27 presenze ma questa stagione lo sta incoronando come il miglior calciatore del campionato americano visto che ha più gol che presenze.

Nel corso dell’attuale campionato americano di calcio, Zlatan Ibrahimovic ha segnato la bellezza di 28 gol in 27 partite. Quindi quest’anno ha una media gol superiore ad una rete a partita. Senza le sue marcature, i Los Angeles Galaxy, che per il resto sono una squadra abbastanza modesta dal punto di vista tecnico, non sarebbero mai arrivati ai playoff. 

Zlatan Ibrahimovic come David Beckham. Il fuoriclasse svedese dei Los Angeles Galaxy ha segnato un gol pazzesco in allenamento da posizione impossibile. Anni fa, la stessa impresa era riuscita a David Beckham. Il video da YouTube.