Ibrahimovic show in Cagliari-Milan: un gol, uno annullato e un palo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 Gennaio 2020 17:05 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2020 19:12
Cagliari-Milan, Ibrahimovic: "Ecco perché esulto come Dio"

Cagliari-Milan, Ibrahimovic esulta dopo il gol (foto Ansa)

CAGLIARI – Ibrahimovic ha già cambiato il Milan. Sul campo del Cagliari, che è una squadra che anche con questa sconfitta ha quattro punti in più dei rossoneri in classifica, lo svedese ha letteralmente dominato la partita regalando tre punti d’oro al Milan. Ibrahimovic ha fatto la differenza, ha segnato un gol, ha colpito un palo e se n’è visto un altro annullato per un fuorigioco millimetrico. Ma la cosa più importante è che con Ibra in campo i compagni di squadra si sentono più sicuri e giocano meglio. Ai rossoneri non serviva solamente un campione ma soprattutto un leader e Ibra è entrambe le cose.

Il Cagliari era anche partito bene. I sardi dovevano riscattarsi dopo tre sconfitte consecutive e per questo motivo sono partiti a cento all’ora ma Donnarumma ha fatto buona guardia su Simeone ed è stato autore di una parata miracolosa su un pallonetto a botta sicura di Nandez.

Sul finire del primo tempo, Ibra è entrato in partita e non è più uscito di scena. Lo svedese ha colpito un palo con un colpo di testa da posizione defilatissima. La sua conclusione sarebbe stata vincente senza un tocco decisivo di Olsen che ha spinto il pallone sul palo. Questa giocata dello svedese, ha spaventato i sardi e ha galvanizzato i rossoneri.

Così, ad inizio ripresa, Leao ha saputo segnato su un lancio millimetrico di Castillejo. Leao ha controllato palla nell’area di rigore del Cagliari e ha battuto Olsen anche grazie ad una deviazione di un avversario. Poco dopo, è arrivato il gol di Ibrahimovic. Lo svedese ha segnato con un sinistro al volo su cross dalla sinistra di Theo Hernandez.

Poco prima del fischio finale, Ibra aveva segnato anche il secondo gol, di testa, sempre su cross dalla sinistra di Hernandez ma l’arbitro l’ha annullato per un fuorigioco millimetrico. Grazie a questo successo, il Milan è tornato in corsa per l’Europa League. L’ultimo posto utile per l’Europa di Serie B è occupato dal Cagliari in questo momento ma adesso i rossoneri sono a meno quattro dai sardi con un intero girone di ritorno da disputare (video YouTube).