Ibrahimovic con la Ferrari per le strade di Stoccolma, rischia una maxi multa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2020 17:11 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2020 17:11
Ibrahimovic con la Ferrari per le strade di Stoccolma, rischia una maxi multa

Ibrahimovic con la Ferrari per le strade di Stoccolma, rischia una maxi multa (foto Ansa)

STOCCOLMA (SVEZIA) – Zlatan Ibrahimovic sarebbe nei guai.

Secondo quanto scritto dal Mundo Deportivo, rischierebbe una maxi multa per avere guidato una Ferrari non registrata a Stoccolma.

Stando alla normativa vigente, per guidare in Svezia bisogna registrare la proprio vettura presso l’Agenzia Svedese dei Trasporti.

Stando a quanto scritto dal Mundo Deportivo, la Ferrari Monza SP2 dal valore di quasi due milioni di euro non sarebbe stata registrata.

Archiviata la quarantena svedese, Ibrahimovic ha fatto ritorno a Milano. 

Lo svedese è particolarmente in forma perché si è allenato con continuità con l’Hammarby segnando anche un gol in una amichevole.

Ibrahimovic e la quarantena italiana, dormirà in una camera del centro sportivo del Milan.

Zlatan Ibrahimovic farà la quarantena a Milanello dormendo in una camera del centro sportivo che resta tuttavia chiuso.

Ibrahimovic potrebbe quindi allenarsi fin da subito in modalità individuale, in assenza dei compagni.

L’attaccante svedese del Milan è sbarcato attorno alle 19.35 di ieri in Italia dopo aver trascorso gli ultimi due mesi in Svezia, dove ha lavorato con l’Hammarby, club di cui è co-proprietario. 

Ricordiamo che dal quattro maggio i calciatori italiani si stanno allenando individualmente nei centri sportivi delle società.

Dal 18 maggio, potranno tornare ad allenarsi collettivamente.

Il campionato dovrebbe ricominciare il 13 giugno (video YouTube, fonte Ansa).