Ibrahimovic-Milan, ecco lo stipendio preteso dallo svedese

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 27 Novembre 2019 20:58 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2019 20:58
Ibrahimovic-Milan, ecco quanti soldi vuole lo svedese

Ibrahimovic nella foto Ansa

MILANO – Zlatan Ibrahimovic ha 38 anni ma si crede ancora il calciatore più forte del mondo e per questo motivo ha chiesto al Milan uno stipendio monstre. Del tipo, volete che torno? Bene, dovete pagarmi 16 milioni di euro per un anno e mezzo. In caso di conclusione positiva della trattativa, Ibra arriverebbe a Milano a gennaio e giocherebbe la seconda metà di questo campionato più il prossimo. 

Il Milan pensava di versare molto meno per riportarlo in rossonero. L’idea iniziale dei rossoneri era quella di pagarlo la metà, circa otto milioni di euro. L’unico pro di questa trattativa è il fatto di non dover pagare il cartellino del calciatore visto che Ibra si è liberato a parametro zero dai Los Angeles Galaxy ma la sua richiesta d’ingaggio sembra davvero fuori portata perché lo svedese è reduce da una esperienza in un campionato mediocre come quello americano, dove si va a fine carriera, e ha la bellezza di 38 anni. 

Ma il Milan ha bisogno di un colpo del genere per ridare linfa vitale ad un ambiente quasi morto. Per questo motivo i dirigenti del Milan, nonostante le richieste assurde di Ibra, stanno continuando a trattare. Non è da escludere che la fumata bianca possa arrivare intorno a una cifra di circa 12 milioni di euro. Il Milan alzerebbe la sua offerta da 8 a 12, e lo svedese abbasserebbe le sue pretese di appena quattro milioni di euro. Sembra l’unica soluzione percorribile al momento.