Ibrahimovic resta al Milan con maxi stipendio: “Sono qui per vincere, non per fare la mascotte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Agosto 2020 11:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2020 11:59
Ibrahimovic resta al Milan con maxi stipendio: "Sono qui per vincere, non per fare mascotte"

Ibrahimovic resta al Milan con maxi stipendio: “Sono qui per vincere, non per fare la mascotte” (foto Ansa)

Dopo un lungo tiro a molla, Ibrahimovic ha deciso di restare al Milan. Guadagnerà 7 milioni di euro.

Ibrahimovic resta al Milan con un maxi stipendio. “Finalmente sono a casa, qui per fare risultati e non per fare la mascotte”: lo dice Zlatan Ibrahimovic atterrato ieri all’aeroporto di Linate.

L’attaccante si è sottoposto a tampone e ha firmato un contratto con il Milan fino a giugno 2021 uno stipendio da 7 milioni complessivi.

“Sono molto felice di essere di nuovo qui. Finalmente tutto è ok e finalmente sono tornato dove mi sento a casa, adesso bisogna lavorare e portare risultati. Non sono qui per essere una mascotte, sono qui per portare risultati e aiutare la squadra, il mister e il club per riportare il Milan dove deve essere”.

lo dice Zlatan Ibrahimovic atterrato nella giornata di ieri all’aeroporto di Linate.

“Negli ultimi sei mesi abbiamo fatto bene ma non abbiamo vinto niente. C’è la possibilità di iniziare – aggiunge l’attaccante – , lavorando duramente, facendo sacrifici per arrivare agli obiettivi. Come sto? Sto bene, in forma”.

Infine un messaggio ai tifosi del Milan:

“Spero di vedere i tifosi presto allo stadio. La squadra ha bisogno dei tifosi, facciamo saltare i tifosi a San Siro. Forza Milan, sempre”

Zlatan Ibrahimovic è atterrato a Milano con circa un’ora di ritardo rispetto a quanto previsto. Ad attenderlo nella zona riservata ai voli privati dell’aeroporto di Linate, giornalisti e una ventina di tifosi (fonte Ansa).