Ibrahimovic, palo gli nega gol dell’anno. Poi si sfoga con questo gesto: “Che c…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 3 aprile 2019 17:29 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2019 11:40
Ibrahimovic, palo gli nega gol dell'anno. Poi si sfoga con questo gesto: "Che c..."

Ibrahimovic, palo gli nega gol dell’anno. Poi si sfoga con questo gesto: “Che c…” (da Instagram)

LOS ANGELES – E’ tornato il campionato americano di calcio e con esso le magie di Zlatan Ibrahimovic. L’ex attaccante di Milan, Inter e Juventus è stato il migliore in campo nel corso della vittoria dei Los Angeles Galaxy sui Portland Timbers. Il fuoriclasse svedese ha segnato la doppietta decisiva su calcio di rigore, uno trasformato con un cucchiaio alla Francesco Totti, ed i Los Angeles Galaxy hanno vinto per 2-1 sui Portland Timbers nel big match di giornata della Major League Soccer (la MLS è la massima divisione del calcio statunitense).

Ibrahimovic, il palo gli ha negato il gol più bello dell’anno.

Ma il centravanti svedese non è finito in copertina per la doppietta decisiva su calcio di rigore ma per una rete sfiorata che, se fosse entrata, sarebbe diventata la più bella dell’anno. L’ex fuoriclasse del Milan era spalle alla porta ma nonostante questo è riuscito a girare al volo un cross di un compagno di squadra.

Una conclusione capolavoro con una coordinazione fuori dal normale che è stata respinta dal palo per la disperazione del campione svedese. Dopo aver colpito il legno, Ibra ha deciso di sfogarsi con il portiere avversario Jeff Attinella facendogli il gesto del “che c…”.