Ibrahimovic: “Torno in Italia, in una squadra che dovrà vincere di nuovo”. Il Milan?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2019 13:02 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2019 13:02
Ibrahimovic: "Vado in Italia, in una squadra che dovrà vincere di nuovo". Il Milan?

Ibrahimovic (foto ANSA)

ROMA – “Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti. Solo così riuscirò a trovare gli stimoli necessari per sorprendervi ancora. Come calciatore non si tratta solo di scegliere una squadra, ci sono altri fattori che devono quadrare. Anche negli interessi della mia famiglia. Ci vediamo presto in Italia”. Così Zlatan Ibrahimovic ha parlato al mensile GQ in uscita in queste ore in Italia con un’intervista realizzata qualche giorno fa.

Dopo aver lasciato i Los Angeles Galaxy, l’attaccante ora è svincolato e da gennaio potrà essere ingaggiato a parametro zero. “Ci sono calciatori che giocano a calcio e altri che pensano il calcio. Quando uno pensa, inventa un nuovo modo di fare calcio, gli altri seguono e basta. Io amo fare la differenza. Non voglio fare bene solo una o due cose, voglio farle bene tutte”.

Ibra nelle scorse settimane avrebbe ricevuto un’offerta ufficiale da parte del Milan: sul piatto 4 milioni per 6 mesi con l’opzione per la stagione successiva, ma il giocatore vuole ancora di più. I rossoneri sperano, mentre alla finestra resta anche il Bologna. “Se arriva è per il rapporto d’amicizia che c’è tra noi”, aveva detto Sinisa Mihajlovic.

Fonte: SKY SPORT.