Ibrahimovic vivo per miracolo: Peter Mangs, killer: “Ecco come mi è sfuggito”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Maggio 2015 18:08 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2015 18:08
Ibrahimovic vivo per miracolo: Peter Mangs, serial killer, provò ad ucciderlo

Peter Mangs

STOCCOLMA – Zlatan Ibrahimovic era finito nel mirino di un 43enne svedese, Peter Mangs, serial killer. Mangs ha ucciso 2 persone, e ha tentato di ucciderne altre otto, senza riuscirci.

Nella sua autobiografia, Peter Mangs ha raccontato di essere andato molto vicino a uccidere l’attaccante, che sarebbe dunque vivo per miracolo. Nel dettaglio Ibrahimovic l’avrebbe scampata nel 2010, a Malmoe. Aveva parcheggiato male la sua Ferrari, e Mangs, innervosito, era rientrato a casa per prendere la pistola con cui sparargli e ucciderlo. Il tempo di prendere l’arma, e Ibrahimovic se n’era andato.

“Sarebbe stata una grandissima notizia, avrebbe fatto molto scalpore se lo avessi ammazzato”, ha commentato il serial killer.