Icardi torna a San Siro e spacca in due i tifosi dell’Inter: fischi, applausi e uno striscione. C’è anche Wanda Nara

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 aprile 2019 19:16 | Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2019 19:16
Icardi torna a San Siro e spacca in due i tifosi dell'Inter: fischi, applausi e uno striscione. C'è anche Wanda Nara

Icardi torna a San Siro e spacca in due i tifosi dell’Inter: fischi, applausi e uno striscione. C’è anche Wanda Nara.
Foto ANSA / MATTEO BAZZI

MILANO – Il ritorno in campo di Mauro Icardi a San Siro per la partita contro l’Atalanta ha spaccato in due la tifoseria dell’Inter. La Curva Nord, come aveva promesso nel comunicato stampa diffuso prima della partita, ha continuato a contestarlo con cori come: “Mercenario” e “Uomo di m….”.  Gran parte del resto dello stadio si è schierato al fianco del centravanti argentino.

Icardi torna a San Siro, spunta uno striscione di incoraggiamento. 

Nel primo anello blu dello stadio San Siro, è stato esposto uno striscione di incoraggiamento per il numero nove dei nerazzurri con scritto: “Bentornato capitano”. Evidentemente, parte della tifoseria nerazzurra non riconosce il ruolo da capitano di Samir Handanovic e continua a volere la fascia sul braccio di Mauro Icardi. 

Insomma, l’attaccante argentino ha spaccato in due la tifoseria dell’Inter. Gran parte di essa ancora lo ama, mentre la Curva Nord, che la frangia più calda del tifo nerazzurro, chiede a gran voce la sua cessione a fine campionato. A far il tifo per l’argentino, non c’erano solamente i supporters nerazzurri ma anche Wanda Nara ed i suoi figli. 

La compagna e agente di Icardi è tornata a seguire le partite dell’Inter dalla tribuna autorità dello Stadio Giuseppe Meazza ‘San Siro’. I tifosi della Curva Nord non l’hanno presa di mira e hanno rivolto la loro contestazione solamente al centravanti argentino.