Icardi, caso senza fine: non è stato convocato per Inter-Lazio. La spiegazione di Spalletti

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 marzo 2019 17:24 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2019 17:25
Icardi, caso senza fine: non è stato convocato per Inter-Lazio. La spiegazione di Spalletti

Icardi, caso senza fine: non è stato convocato per Inter-Lazio. La spiegazione di Spalletti.
Foto ANSA / Roberto Bregani

MILANO – Il caso Icardi è stato archiviato? L’Inter ha fatto pace con l’argentino? Nemmeno per sogno. Il caso Icardi sembra non avere fine. Una volta che i suoi “nemici” sono tornati dalle partite con le Nazionali, Icardi è stato di nuovo messo fuori gioco. I nerazzurri non lo hanno convocato per la partita di cartello contro la Lazio nonostante l’indisponibilità di quello che è diventato l’attaccante titolare sia nell’Inter che nell’Argentina, Lautaro Martinez.

Icardi non convocato per Inter-Lazio nonostante infortunio Lautaro Martinez

Dopo l’infortunio di Lautaro Martinez, ed il suo rientro in gruppo, tutti davano per scontata la sua convocazione per la gara delicata in chiave Champions contro la Lazio ma non è andata così. 

Luciano Spalletti, tra i primi ad avallare la sua esclusione dalla squadra ed il passaggio della fascia da capitano a Samir Handanovic, ha spiegato l’ennesima esclusione di Mauro Icardi con queste dichiarazioni.

“Icardi per domani non sarà convocato.
    Visto quanto successo in questo periodo, ritengo giusto che ancora per questa partita non possa essere in grado di aiutare i compagni”. “L’ho trovato per certi versi un giocatore nuovo, anche perché era da tanto che non era con noi””Chiaro che si è allenato con noi, ma dobbiamo ancora bene reinserirlo nel nostro comportamento in allenamento. Si è allenato col gruppo questa settimana, ci sono cose nuove che sono successe, ci sono da dover valutare cose nuove. Gli allenamenti sono fondamentali e l’assenza riguarda questa partita qui, per le prossime valuteremo”.

fonte: Ansa.