Icardi: no alla Roma, non fa la Champions. Ma anche all’Inter se la sognerebbe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Agosto 2019 13:33 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2019 13:33
Icardi fuori dalle liste Champion dell'Inter

Mauro Icardi con la maglia dell’Inter (Ansa)

ROMA – L’Inter è seriamente intenzionata a escludere Mauro Icardi dalla lista dei convocabili per la prossima Champions League. L’indiscrezione filtra su tutti i giornali sportivi che rilevano il cauto atteggiamento della società con il centravanti: è sul mercato nonostante le sue resistenze, ma nulla sarà fatto che rischi di causare controversie legali infinite.

La strada è segnata ma le offerte vere latitano: Mauro vuole l’Italia, ma con la Juve i rapporti sono al minimo tra imboscate e sgambetti di mercato, il Napoli sembra aver scelto definitivamente Lozano, 

Resterebbe la Roma, anzi sarebbe la candidata con più chance di accordo, visto che i giallorossi potrebbero mettere sul piatto della bilancia Dzeko, già promesso a Conte. Ma anche qui, c’è una questione Champions. 

Icardi vuole giocarla, l’Europa League cui è iscritta la Roma è un ripiego che non lo interessa, non la prende nemmeno in considerazione. L’esclusione dalle liste Champions in ogni caso si concretizzerebbe un giorno la fine del mercato. C’è tempo, altri colpi sono in canna, anche se si avvicina la dead line del mercato inglese (8 agosto): se ala fine Lukaku non dovesse muoversi dallo United, il valzer dei centravanti continuerebbe. Ballano Icardi, Higuain, Dzeko, re del gol senza corona. (fonte Corriere dello Sport)