Icardi sempre più isolato: Vecino prova a riannodare, lui non risponde. Wanda Nara addita gli slavi

di Dini Casali
Pubblicato il 26 febbraio 2019 10:17 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2019 10:24
Icardi sempre più isolato: Vecino prova a riannodare, lui non risponde. Wanda Nara addita gli slavi

Icardi sempre più isolato: Vecino prova a riannodare, lui non risponde. Wanda Nara addita gli slavi

ROMA – Mauro Icardi resta un separato in casa, continua la fisioterapia senza allenarsi, senza dare la disponibilità a giocare le prossime partite e anzi spingendo per risolvere il fastidio al ginocchio con un’operazione. Non molla un centimetro, la “degradazione” la vive come un affronto personale sebbene sia ormai chiaro che l’Inter la fascia di capitano non gliela restituirà mai più e che è stata la squadra, i suoi compagni, a pretendere un segnale dalla società.

Lui non sente nessuno, nemmeno i compagni che almeno in teoria gli sono più amici, per esempio il collega uruguaiano Vecino: qualche giorno fa l’ha cercato per telefono – segnala il Corriere della Sera – per convincerlo a dare un segno di distensione, bastava un chiarimento nello spogliatoio.

Non ha ottenuto risposta. Intanto la spaccatura intestina è diventata di dominio pubblico, basta pensare all’esultanza di Politano, uno degli “amici”, dopo il gol alla Fiorentina: ha festeggiato con le mani dietro alle orecchie imitando Maurito solo per essere platealmente redarguito da Perisic che con Icardi è ai ferri corti e guida il fronte nemico degli “slavi”.

Un altro dei segreti custoditi, si fa per dire, nella sacralità dello spogliatoio. Tanto più se ci si mette la moglie/procuratrice Wanda Nara, che conferma tutto spargendo sale sulle ferite: “Se ha qualche problema con gli slavi? E se anche fosse, tolgono la fascia a lui, che è quello che ci tiene di più? E i like su Instagram li ha messi lui?”. No, li ha messi Brozovic, infatti. Per fortuna c’è il Var a distrarre Spalletti e Marotta…

(fonte Corriere della Sera)