Il calcio lo sport più amato: ma per il 51% mogli e suocere più fastidiose…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2013 11:48 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2013 11:49
Il calcio lo sport più amato dagli italiani

Fantozzi durante una partita di calcio

ROMA – Per 8 italiani su 10 (78%) il calcio è lo sport più amato ma per un italiano su 2 (51%) mogli e suocere durante le partite sono più fastidiose di sms, mail e notifiche sul telefonino.

L’Italia resta una nazione di calciofili e lo studio fatto da Found!, offre una lente di ingrandimento nel dettaglio sulle passioni degli italiani. “Abbiamo preso in esame circa 1400 persone di età compresa tra i 18 e gli 80 anni utilizzando il metodo WOA (Web Opinion Analysis) che consiste in un monitoraggio utile sui principali social network, blog, forum e community che trattano argomenti affini al nostro studio. Quel che emerge è un fascino intatto del nostro calcio con un’attenzione maggiore al calcio giocato rispetto al calciomercato e ai processi tv”, ha dichiarato Saro Trovato, fondatore dell’agenzia.

Le partite più seguite sono quelle della squadra del cuore (33%), ma soprattutto quelle della Nazionale (63%). La casa è il luogo ideale per seguire il calcio (53%) e ad appassionare maggiormente sono i dibattiti televisivi e radiofonici (54%), i goal post partita (47%) e le interviste ai protagonisti (45%).

Il 23% degli italiani indicano mogli e fidanzate come persone non adatte per seguire una partita o discutere di calcio, mentre il 26% le suocere. Mogli e suocere sono giudicate compagnie poco gradite e disturbano più di sms (23%), mail (19%) e notifiche sul telefonino (18%).