Il procuratore di Lavezzi: “Nessun problema con Mazzarri”

Pubblicato il 26 Marzo 2012 21:14 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2012 21:16

NAPOLI, 26 MAR – ''La reazione del Pocho alla sostituzione? L'ho visto uscire arrabbiato, ma e' normale che queste cose succedano in campo. Lavezzi gioca con il cuore caldo sempre, non molla mai, non si vuole mai arrendere, ieri non voleva uscire ed ha detto qualche parolina in piu', ma fa parte della partita, come quando qualcuno litiga con la moglie''. Cosi' Alejandro Mazzoni, procuratore dell'attaccante del Napoli Ezequiel Lavezzi, ha risposto – su Radio Kiss Kiss Napoli – a chi gli ha chiesto di commentare la reazione dell' argentino alla sua sostituzione durante la partita tra Napoli e Catania.

''In campo si vedono tante cose di questo genere, – ha aggiunto Mazzoni – e per me e' tutto normale. Non e' assolutamente un sintomo di disagio con Mazzarri. Sono cose che succedono, il Pocho non ha nessun problema con l'allenatore; ha sempre rispettato le sue scelte''. Lavezzi, ha poi concluso il suo procuratore, ''non e' un giocatore che fa questo tipo di polemiche, semplicemente non voleva uscire. Tutto qui''.