Ilicic, torna malessere interiore come dopo la prima ondata del Covid? Atalanta potrebbe cederlo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2022 12:08 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2022 12:08
Ilicic, torna malessere interiore come dopo la prima ondata del Covid? Atalanta potrebbe cederlo

Ilicic, torna malessere interiore come dopo la prima ondata del Covid? Atalanta potrebbe cederlo (foto Ansa)

Ilicic è tornato nuovamente fuori dai radar dell’Atalanta. Infatti non ha partecipato al big match di campionato contro l’Inter e dovrebbe saltare anche i prossimi impegni dei nerazzurri. Va subito specificato che il calciatore non ha il Covid. Quindi non ha problemi di salute da questo punto di vista. Ma secondo quanto riferito da Il Corriere della Sera, starebbe nuovamente poco bene dal punto di vista interiore. Secondo il quotidiano, sarebbe tornato il malessere interiore che il calciatore aveva provato dopo la prima ondata di Covid.

Ilicic, cosa successe dopo la prima ondata di Covid

Infatti, dopo la prima ondata di Covid, il calciatore decise di tirarsi fuori dal calcio giocato con l’Atalanta che lo perse per moltissimo tempo. E soprattutto lo perse nel momento più importante della stagione quando la Dea giocava per vincere la Champions League. Ilicic era un elemento fondamentale perché veniva dalla prestazione mostruosa contro il Valencia con tanto di poker di reti. Ma all’improvviso il calcio non contava più niente per lui, voleva solamente passare le giornate in serenità con la sua famiglia. 

Ilicic, tornano i fantasmi post prima ondata di Covid?

Grazie ad un percorso di recupero mentale molto importante, Ilicic era riuscito a tornare a giocare e a fare bene in campo. Ma adesso sembra essere riaffiorato il suo malessere interiore e secondo quanto scritto dal Corriere della Sera potrebbe essere ceduto dall’Atalanta nel corso di questa finestra di calciomercato.