Indagato per aggiotaggio Vinicio Fioranelli. L’inchiesta è partita mentre la cordata di cui era a capo sembrava potesse acquisire la Roma

Pubblicato il 12 Agosto 2009 18:50 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2009 18:50
fioranelli

Vinicio Fioranelli

L’agente Fifa Vinicio Fioranelli è stato iscritto nel registro degli indagati della procura di Roma per l’ipotesi del reato di aggiotaggio.

L’inchiesta è stata avviata dopo le oscillazioni in Borsa, con eccessi al rialzo del titolo As Roma, mentre s’ipotizzava l’acquisto del club da parte di una cordata facente capo proprio a Fioranelli, ipotesi poi tramontata.

L’inchiesta si è estesa alle trattative che un anno fa Fioranelli, per conto di una società anglo-svizzera, avviò per l’acquisto del Bologna Calcio.