Infantino (Fifa): “Tifosi allo stadio? Stiamo lavorando per permetterlo in sicurezza”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Giugno 2020 15:19 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2020 15:19
Infantino (Fifa): "Tifosi allo stadio? Stiamo lavorando per permetterlo in sicurezza"

Infantino (Fifa): “Tifosi allo stadio? Stiamo lavorando per permetterlo in sicurezza” (foto Ansa)

ROMA – Nemmeno il tempo di tornare a giocare in Europa che si pensa già al ritorno dei tifosi allo stadio.

 “La Fifa sta lavorando duramente per presentare nelle prossime settimane una soluzione ottimale e positiva al Consiglio”.

Lo dice il presidente della confederazione mondiale del calcio, Gianni Infantino, in un videomessaggio alle 211 federazioni aderenti nel quale parla anche del ‘piano Marshall’ di sostegno finanziario al calcio in crisi per l’emergenza coronavirus.

Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa.

“Stiamo sviluppando un sistema gestibile, ma anche basato sulle esigenze.

Vogliamo che il piano di agevolazione finanziaria abbia un’ampia copertura che includa il calcio femminile e che operi in modo moderno, efficiente e trasparente”.

Il numero uno della Fifa ha parlato anche di uno degli argomenti più caldi del momento: quando vedremo nuovamente i tifosi sugli spalti?

Le dichiarazioni di Infantino sono riportate da gazzetta.it.

“Non dimentichiamoci che ci deve essere sempre uno spazio per i tifosi.

Il calcio senza spettatori non è ovviamente lo stesso, ma bisogna avere pazienza nel considerare il momento giusto per riportare i tifosi negli stadi

Continueremo a lavorare instancabilmente, ma anche con discrezione e rispetto per andare oltre queste misure temporanee, e per poter garantire che i tifosi siano riammessi in modo sicuro e responsabile negli stadi” (fonti Ansa e gazzetta.it).