Inizia la “Gaza Cup”: Italia-Palestina oggi

Pubblicato il 2 Maggio 2010 12:24 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2010 12:24

C’é aria di mobilitazione nella tifoseria di Gaza nelle ore che precedono l’avvio della ‘Gaza World Cup’ che si aprirà in un noto stadio della Striscia con un confronto fra la Palestina e l’Italia. La ‘Gaza World Cup’ è stata concepita come una iniziativa volta ad offrire due settimane di calcio internazionale per il milione e mezzo di palestinesi che, per la complessa situazione politica della Striscia, non potranno recarsi a giugno in Sudafrica per assistere ai campionati mondiali.

Gli organizzatori hanno dunque raccolto l’adesione di 200 giocatori di calcio palestinesi e di altrettanti stranieri residenti nella Striscia, per lo più dilettanti.

Sono state così composte 16 squadre nazionali che si contenderanno il trofeo, che sarà assegnato il 15 maggio nello stadio al-Yarmuk (Gaza) davanti a decine di migliaia di spettatori. La manifestazione è stata organizzata dalla Federazione calcistica palestinese con la Undp, una agenzia delle Nazioni Unite. Fonti locali aggiungono che l’esecutivo di Hamas non è dirattemente coinvolto anche se il suo leader Ismail Haniyeh è stato in passato un apprezzato giocatore di calcio.