Inter, Alex Telles: “Io come Roberto Carlos”

di redazione blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2015 17:16 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 17:16

MILANO – Gli piacciono la pizza e la pasta, va allo stadio con il rosario, sogna di diventare il nuovo Roberto Carlos, vuole vincere il suo primo derby e già pensa allo scudetto: Alex Telles – via Twitter – si presenta ai tifosi nerazzurri ai quali racconta i propri gusti e confida le proprie aspirazioni.

“Il derby è importante e dobbiamo fare di tutto per vincere. Se il mister vorrà puntare su di me, sono pronto a esordire. Voglio vincere tanto e giocare bene”. Deciso e sicuro: Alex Telles, terzino sinistro dell’Inter arrivato dal Galatasaray, è pronto a esordire con la maglia nerazzurra in una delle sfide più delicate della stagione. E lo ammette con sicurezza rispondendo alle domande dei tifosi su Twitter. Lui, come altri acquisti messi a segno dall’Inter, ha deciso di rinunciare a disputare Champions pur di far parte del progetto nerazzurro.

“Ho scelto l’Inter per la grandezza del club, per la storia. Mancini mi ha detto di approfittare di questa possibilità, perché stando qui ho la possibilità di andare in Nazionale, sto lavorando per questo obiettivo e per riportare l’Inter in Champions. Onorerò la maglia, dobbiamo pensare a vincere il campionato. È un grande progetto perché l’Inter è un grande club e quindi deve pensare in grande”. Non si pone limiti, come non lo fa neppure nei paragoni del passato.

“Se posso diventare il nuovo Roberto Carlos? Se lavoro bene penso di sì!”, afferma deciso. Le qualità ci sono, la tenacia anche. E a soli 22 anni è pronto ad aggiudicarsi la maglia da titolare. La sua caratteristica fortemente offensiva fa felice Mancini. “Ogni giorno mi alleno sui calci piazzati per migliorare”.