Inter-Atalanta, Lautaro su Toloi: era rigore ed espulsione. Tifosi Juventus: “Fate prima a consegnargli lo scudetto”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Gennaio 2020 18:03 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2020 18:03
Inter-Atalanta, Lautaro su Toloi: era rigore ed espulsione. Tifosi Juventus: "Fate prima a consegnargli lo scudetto"

Inter-Atalanta, Lautaro placca da dietro Toloi: era rigore ed espulsione (fermo immagine dai social)

MILANO – Nonostante siano passate diverse ore dal fischio finale di Inter-Atalanta, non si placano le polemiche sui social network per l’arbitraggio di Rocchi. Nel finale del primo tempo, con l’Inter in vantaggio per uno a zero contro l’Atalanta, l’arbitro Rocchi non ha concesso un rigore netto ai bergamaschi per un placcaggio da dietro di Lautaro Martinez ai danni di Rafa Toloi.

L’arbitro Rocchi non ha concesso il calcio di rigore all’Atalanta facendo ripartire il gioco dal calcio d’angolo per l’Atalanta. Rocchi ha voluto prendere questa decisione in prima persona senza servirsi del monitor del var presente a bordo campo.

Prima di far ripartire il gioco, l’arbitro Rocchi ha dialogato con i suoi assistenti che si trovavano davanti ai monitor della stanza del var ma evidentemente è rimasto del suo parere nonostante le proteste vibranti dei calciatori e della panchina dell’Atalanta. Il suo errore clamoroso, ha scatenato l’ira dei tifosi della Juventus, che si stanno lottando lo scudetto con l’Inter e con la Lazio, sui social network. 

Il riassunto della protesta dei tifosi bianconeri è: “Se commettete errori del genere, se non andate a rivedere nemmeno gli episodi da moviola al monitor del var è perché volete che l’Inter vinca a tutti i costi. A questo punto, fate prima a consegnargli lo scudetto. Che continuiamo a giocare a fare se succedono cose così gravi… e poi dite che la Juventus ruba…”.