Inter, Raiola bacchetta Materazzi: “Marco scorretto con Balotelli”

Pubblicato il 18 Marzo 2010 17:29 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2010 17:29

«I consigli fanno piacere se vengono dati in privato. I consigli in pubblico sono consigli per gli acquisti: non voglio fare polemica ma non mi hanno fatto piacere».

Così Mino Raiola, agente di Mario Balotelli, ha commentato in un’intervista a Raisport le parole che Marco Materazzi ha riservato al giovane attaccante nerazzurro prima e dopo la partita contro il Chelsea.

Il difensore ha detto tra l’altro che se Balotelli tifa per l’Inter bene, «altrimenti la porta è aperta per tutti», alludendo a una possibile cessione.

«Non mi è piaciuto sentir dire quelle cose da Marco pubblicamente – ha aggiunto Raiola -, poi si può anche discutere sui contenuti. Ci sono regole nel calcio non scritte ma sacrosante: le cose devono rimanere nello spogliatoio. Non ho mai visto dare consigli pubblicamente da un giocatore dell’esperienza di Marco Materazzi».

Raiola ha poi spiegato che Balotelli «è andato felice all’allenamento ed è felice che l’Inter abbia passato il turno» e si è detto stupito dell’interesse da parte dei media sul luogo dove Balotelli ha visto la partita: «Non capisco perchè dove ha visto la partita Balotelli sia più importante di dove l’abbiano vista Khrin, Santon, Arnautovic o la moglie di Mourinho».

«Io – ha concluso Raiola – voglio parlare solo delle prestazioni sportive e non di altre cose. Questo è solo gossip, pensavo interessasse solo agli inglesi e invece adesso interessa anche in Italia. Lo ha portato Mourinho? Allora Mourinho non ha portato solo cose buone in Italia, ma anche qualcosa di male».