Inter, chiusa la curva Nord dopo i cori razzisti a Balotelli e al Napoli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Maggio 2014 14:18 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2014 14:18
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

ROMA – Cori razzisti, chiusa la curva dell’Inter. Il Giudice sportivo della Lega di Serie A ha deciso di chiudere anche il secondo anello verde della curva nord dell’Inter per una partita, dopo i cori indirizzati al milanista Balotelli e a Napoli, durante il derby milanese di domenica sera. L’organo di giustizia sportiva ha inoltre inflitto 50 mila euro al club nerazzurro.

L’Inter, per la partita di sabato 10 maggio, si era già vista infliggere il provvedimento di chiusura della curva nord per due turni (uno da scontare nel prossimo campionato), dopo i cori di discriminazione territoriale rivolti ai partenopei, nella partita contro il Napoli. In quell’occasione, al club nerazzurro era stata revocata la condizionale.