Inter senza calciatori contagiati dal coronavirus, i tamponi hanno dato esito negativo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 Maggio 2020 18:00 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2020 18:00
Inter senza calciatori contagiati dal coronavirus, i tamponi hanno dato esito negativo

Inter senza calciatori contagiati dal coronavirus, i tamponi hanno dato esito negativo (foto Ansa)

MILANO – Nessun contagio, l’Inter ha potuto tirare un sospiro di sollievo.

Anche il secondo controllo di tamponi sulla squadra che l’Inter ha svolto venerdì in vista degli allenamenti di gruppo ha avuto esito negativo.

Lo annuncia il club nerazzurro in una nota.

Questa volta si sono sottoposti ai tamponi, oltre ai giocatori, gran parte dei membri dello staff tecnico e del club che potranno così entrare in contatto con i giocatori.

Ricordiamo che i calciatori di Serie A sono tornati ad allenarsi individualmente dal quattro maggio.

Da lunedì 18 maggio, potranno tornare ad allenarsi collettivamente. 

L’Inter è pronto a farlo perché non ha calciatori positivi al coronavirus.

Gli allenamenti individuali sono serviti per far tornare in forma i calciatori dal punto di vista atletico.

Quelli di squadra saranno necessari per farli tornare in clima partita.

Infatti prima del 18 maggio non era possibile disputare partitelle di allenamento visto che i calciatori si allenavano individualmente.

Le partite di allenamento sono un antipasto del calcio giocato che dovrebbe tornare a metà giugno.

Su questo però non ci sono certezze visto che il premier Conte ha appena detto che non ci sono ancora le condizioni per far ripartire il campionato.

Se il Governo dovesse dare l’ok, le squadre di Serie A tornerebbero a giocare a calcio dal 14 giugno (fonte Ansa).