Inter, vincere l’Europa League per gloria e soldi: vale 25 milioni di euro

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Agosto 2020 16:40 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2020 16:40
Inter, vincere l'Europa League per gloria e soldi: vale 25 milioni euro

Inter, vincere l’Europa League per gloria e soldi: vale 25 milioni di euro (foto Ansa)

Se l’Inter dovesse vincere l’Europa League, incasserebbe complessivamente 25 milioni di euro (16 per il percorso più 9 per la partecipazione alla Supercoppa Europea).

Vincere l’Europa League non ti porta nemmeno lontanamente gli stessi soldi della Champions ma garantirebbe all’Inter un tesoretto non trascurabile di 25 milioni di euro.

Grazie all’approdo in finale, i nerazzurri hanno già intascato 16 milioni di euro. Stando a quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport, in un articolo a firma di Marco Iaria, questa cifra potrebbe arrivare a 25 in caso di successo nella competizione. 

Infatti il club che trionfa in Europa League ha diritto a sfidare la vincitrice della Champions League nella Supercoppa Europea. Questo gettone di presenza, per un’unica partita, vale ben 9 milioni di euro.

Ma non solo, partecipare alla Supercoppa darebbe la possibilità all’Inter di conquistare un altro trofeo internazionale nel giro di poco tempo. 

Tutto questo ridarebbe prestigio internazionale ai nerazzurri che non riescono a conquistare nulla in Europa dai tempi del Triplete di José Mourinho. 

Vincere non serve solamente ad acquisire una mentalità vincente ma porta anche, se non soprattutto, soldi e nuove sponsorizzazioni. I club vincenti godono di maggiore riconoscibilità all’estero e hanno la possibilità di guadagnarsi nuove sponsorizzazioni che possono avere un peso non indifferente sul loro bilancio (fonte La Gazzetta dello Sport).