Inter-Fiorentina streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 settembre 2018 20:32 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2018 20:33
Inter-Fiorentina streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data

Inter-Fiorentina streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data
Ansa

MILANO – Inter-Fiorentina si giocherà martedì 25 settembre alle ore 21, presso lo stadio ‘Giuseppe Meazza’ di Milano.
DOVE VEDERE INTER-FIORENTINA IN TV E STREAMING
Inter-Fiorentina sarà trasmessa in diretta tv esclusiva sulla piattaforma satellitare, sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport (251 sul satellite); sarà possibile vedere la gara anche in diretta streaming grazie alla piattaforma SkyGo.

“Non bisogna accontentarci, dobbiamo ancora mettere a posto la classifica. Abbiamo fatto passi avanti ma dobbiamo fare punti”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Fiorentina. “Sappiamo di aver perso dei punti e di aver poi vinto due partite in cui abbiamo fatto passi in avanti notevoli per continuità e carattere – ha proseguito Spalletti -. Per cui bisogna andare forte sui nostri obiettivi perché stiamo bene e abbiamo necessità di portare a casa altri punti”. Il tecnico interista attende ancora il primo gol di Mauro Icardi in campionato. “Mauro sta toccando lo stesso numero di palloni dell’anno scorso, quando ha segnato 30 gol – le parole dell’allenatore -. Gli chiedo io di toccarne pochi durante le partite, per non rovinare questa media. Sarebbe interessante vedere anche quanti palloni Icardi permette di far toccare ai compagni, visto che quando viene raddoppiato crea spazio e chi gioca con lui ne giova”.

”Inter discriminata negli arbitraggi? Sono dispiaciuto per quanto è accaduto ma non voglio aggiungere altro. Bandone chiuso”. Il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha commentato così la squalifica di un turno comminatagli per l’esultanza al gol di Brozovic contro la Sampdoria, considerata eccessiva. ”Mi dispiace accadano queste cose, a volte sto zitto su cose clamorose ma sono uno emotivo – ha proseguito Spalletti -. Sugli episodi del Var non mi sono nemmeno avvicinato, poi ho fatto questa esultanza sul gol. Si crea però anche un precedente difficile da gestire in futuro”.

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.