Serie A, Inter-Genoa 5-4: le pagelle della partita

Di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 1 Aprile 2012 16:51 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2012 17:18

Milito (LaPresse)

MILANO, STADIO GIUSEPPE MEAZZA “SAN SIRO”  – Serie A, Inter-Genoa 5-4: le pagelle della partita; Diego Milito è stato il migliore in campo grazie ad una bella doppietta realizzata nel corso del primo tempo, il terzo sigillo dei nerazzurri è stato siglato da Walter Samuel. Il Genoa è tornato in gara grazie alle reti siglate da Emiliano Moretti e Rodrigo Palacio su calcio di rigore.  L’Inter ha rimesso a distanza il Genoa con un gol da cineteca al 74′.  Alberto Gilardino è tornato al gol su calcio di rigore all’80’.  Milito ha realizzato il punto della tripletta all’85’ su calcio di rigore.  Sempre Gilardino ha chiuso la girandola del gol, sempre su rigore, al 90′.

Inter:

JULIO CESAR 6 – Il portiere dell’Inter e della Nazionale Brasiliana riesce a trovare la giusta concentrazione per giocare una buona partita.  Julio Cesar non si è fatto condizionare dalle voci di calciomercato che lo vorrebbero lontano da Milano il prossimo anno.  Nella ripresa non ha responsabilità in occasione dell’espulsione; in questa circostanza l’errore lo ha commesso Lucio.

CHIVU 6 – Il terzino sinistro dell’Inter si fa apprezzare in fase difensiva ma in quella di copertura mostra moltissime carenze.

LUCIO  5 – Gara disastrosa da parte del difensore centrale brasiliano dell’Inter. Samuel cerca di rimediare ai suoi errori ma non sempre ci riesce.

ZANETTI  7 – Il capitano dell’Inter è bravo a suonare la carica nei momenti più delicati dell’incontro. E’ un calciatore dotato di grandissima personalità ed esperienza.

SAMUEL 6.5 – Buona prestazione da parte del difensore centrale dell’Inter e della Nazionale Argentina. Samuel ha avuto il grande merito di realizzare la rete del 3-1 e ha soprattutto tamponato gli errori del compagno di reparto Lucio.

STANKOVIC 5.5 – Partita di alti e bassi per il centrocampista centrale dell’Inter. Non era al meglio dal punto di vista fisico.

CAMBIASSO 7 – Il mediano dell’Inter ha di nuovo la fiducia del suo allenatore e  non lo ha deluso giocando come ai tempi del “Triplete”.

POLI 6 – Il centrocampista dell’Inter è dotato di grande talento ma non riesce sempre a mantenersi nel vivo del gioco.

FORLAN 6.5 – L’attaccante della Nazionale Uruguaiana ha dimostrato di essere la sponda ideale per Diego Milito. Ha regalato molti assist ai compagni di squadra.

OBI 6 – Il centrocampista dell’Inter è stato inserito nella ripresa da Stramaccioni e ha aggiunto dinamismo alla manovra offensiva dei nerazzurri.

GUARIN 6.5 – L’ex intermedio di centrocampo del Porto è entrato in campo con il piglio giusto e si è guadagnato un calcio di rigore.

CASTELLAZZI 6 – Il secondo portiere dell’Inter non è riuscito a neutralizzare i calci di rigore di Alberto Gilardino.

ZARATE 7 – Gol da cineteca per l’ex attaccante della Lazio. Zarate ha realizzato un gol con un memorabile destro dal limite dell’area di rigore del Genoa. Stramaccioni ha dato la fiducia al giovane attaccante argentino e lui lo ha ripagato con una partita perfetta.

MILITO 8 –  Cambiano gli allenatori – Gian Piero Gasperini, Claudio Ranieri e Andrea Stramaccioni – ma “El Principe” continua a segnare con grande regolarità. Milito ha realizzato una bella doppietta nel corso del primo tempo contro i suoi ex compagni di squadra.  Milito ha chiuso la partita su rigore all’85’.

Genoa:

FREY 5 – Il portiere del Genoa, ex estremo difensore dell’Inter, se n’è andato da San Siro con cinque gol sul groppone contro la sua ex squadra. Si  è dimostrato poco reattivo.

MESTO 5 – Il terzino del Genoa di Pasquale Marino ha sofferto la grande partita da parte di Maurito Zarate.

CARVALHO 5 – Pomeriggio da incubo per il difensore centrale del Grifone. Ha sofferto tremendamente la giornata di grazia di Diego Milito.

KALADZE  5.5 – L’ex difensore del Milan ha sfiorato il gol con un preciso colpo di testa; nella circostanza ha salvato tutto Walter Samuel.

BELLUSCHI 5 – Il centrocampista del Genoa ha lasciato la sua squadra in inferiorità numerica nella ripresa.

VELOSO 5 – Il regista del Genoa non è stato in grado di  velocizzare la manovra offensiva della sua squadra.

BIONDINI 6.5 – Il centrocampista del Genoa ha messo in difficoltà la statica difesa dell’Inter con i suoi inserimenti offensivi.

SCULLI 7 – Ottima partita da parte dell’ex attaccante della Lazio. Sculli ha sfiorato la rete del 5-5 con un gran destro dalla distanza.

JORQUERA 6.5 – Il centrocampista del Genoa è entrato in campo nel secondo tempo e ha aumentato il tasso tecnico della sua squadra.

JANKOVIC 6 – L’attaccante del Genoa è stato inserito nella ripresa e non ha avuto il tempo di trovare il gol.

RODRIGO PALACIO 7 – L’attaccante argentino del Genoa ha confermato di essere in un’ottima condizione di forma. Palacio ha avuto il merito di realizzare con freddezza il primo calcio di rigore assegnato al Genoa. Nella ripresa ha lasciato un altro rigore a Gilardino. Bel gesto.

MORETTI  6 – Il difensore centrale del Genoa non ha giocato una grande partita in fase difensiva ma è stato molto bravo a segnare la rete dell’ 1-3 a fine primo tempo. Senza la sua segnatura la squadra non avrebbe dato vita a quello stupendo secondo tempo.

GILARDINO 7 – Il centravanti del Genoa è finalmente tornato al gol. La sua ultima rete era stata realizzata contro il Napoli. Gilardino ha segnato su un calcio di rigore che gli è stato donato gentilmente dal compagno di reparto Rodrigo Palacio.  Nel finale di partita ha trasformato con freddezza un altro tiro dagli undici metri.