Inter, Godin si presenta: “Sono qui perché è un progetto vincente”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Luglio 2019 17:54 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2019 17:54
Inter, Godin si presenta: "Sono qui perché è un progetto vincente"

Inter, Godin si presenta: “Sono qui perché è un progetto vincente”. Foto EPA/Juan Ignacio Roncoroni

MILANO – “C’è un nuovo sceriffo in città”: così l’Inter ha annunciato su twitter la firma di Diego Godin, che diventa ufficialmente un nuovo giocatore nerazzurro. “FC Internazionale Milano comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Diego Godin fino al 30 giugno 2022. Welcome Diego”, si legge nella nota del club. Godin, difensore uruguaiano di 33 anni, arriva dall’Atletico Madrid a parametro zero.

 “Sono venuto all’Inter per vincere, per dare il massimo, per dare tutto me stesso: anima e corpo, dentro e fuori dal campo”. Si presenta così Diego Godin, neo acquisto dell’Inter, nella sua prima intervista da giocatore nerazzurro. “Ho scelto l’Inter perché ha un progetto sportivo ambizioso, vuole tornare a vincere ed è una grandissima squadra – le parole del 33enne difensore uruguaiano a Inter Tv -. Ho tante aspettative e grande entusiasmo. Non vedo l’ora, la Serie A mi attrae, sarà una grande sfida”.

Decisivi anche i consigli di Alvaro Recoba e Matias Vecino, connazionali di Godin. “Ho parlato con entrambi, soprattutto con Matias, che è un mio compagno di nazionale. Mi ha parlato molto bene della squadra e soprattutto delle ambizioni del club in queste stagioni – ha proseguito -. Avere già un amico dentro lo spogliatoio per me è molto importante: sicuramente mi aiuterà a conoscere i compagni'”, ha concluso Godin (fonte Ansa).

5 x 1000

Godin non ha bisogno di presentazioni. E’ stato per anni uno dei difensori centrali più forti del mondo. Con la Nazionale Uruguaiana ha collezionato complessivamente 131 presenze mettendo a segno otto gol.

Con l’Atletico Madrid è sceso in campo 389 volte mettendo a segno 27 gol. Da queste statistiche emerge come Godin, oltre ad essere un grande difensore centrale, abbia il “vizio del gol”. In carriera ha segnato 47 gol tra squadre di club e Nazionale Uruguaiana. Godin si aggiunge ad una rosa di difensori che vede già la presenza di due campioni come De Vrij e Skriniar.