Inter. Icardi, Nainggolan e Perisic: due su tre verranno reintegrati in rosa

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 Aprile 2020 16:05 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 16:05
Inter. Icardi, Nainggolan e Perisic: due su tre verranno reintegrati in rosa

Inter. Icardi, Nainggolan e Perisic: due su tre verranno reintegrati in rosa (foto Ansa)

MILANO – Antonio Conte è in continuo collegamento con Marotta e la famiglia Zhang per costruire l’Inter del futuro.

Intanto, anche se dovesse riprendere il campionato i nerazzurri non potrebbero ottenere di più della qualificazione alla prossima Champions League.

Così i nerazzurri hanno iniziato a pianificare il calciomercato della prossima estate

Conte spera nella conferma di Lautaro Martinez ma nel caso in cui dovesse partire ha già individuato le alternative in Griezmann e Cavani (uno dei due ovviamente…).

Poi il tecnico pugliese si è soffermato sul rientro dei calciatori che stanno giocando altrove in prestito.

In particolare ha fatto riferimento a Mauro Icardi, Radja Nainggolan e Ivan Perisic.

Conte ha deciso di dare una nuova opportunità a Nainggolan e Perisic mentre resta fermo sulla partenza di Icardi.

L’argentino e il belga rientreranno sicuramente alla base, mentre il croato è ancora in bilico perché il Bayern Monaco potrebbe riscattarlo.

Nel caso in cui anche Perisic dovesse tornare a Milano, Conte lo terrebbe volentieri nella sua rosa perché si è reso conto di non avere un calciatore con queste caratteristiche tecniche.

Inoltre Conte è rimasto soddisfatto del comportamento tenuto a distanza da Perisic e Nainggolan.

Sia il croato che il belga non hanno mai rilasciato dichiarazioni offensive nei confronti dell’Inter e di Conte nonostante siano stati mandati via in malo modo.

Icardi invece non rientra nei piani, l’Inter dovrà trovargli un’altra sistemazione. 

L’argentino piace ancora a Juventus e Napoli, i nerazzurri potrebbero approfittarne per qualche scambio di calciomercato con queste due società.