Inter-Juventus, formazioni ufficiali del ‘derby d’Italia’

Pubblicato il 30 marzo 2013 3:01 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2013 14:31
Inter-Juventus, formazioni del 'derby d'Italia' Cassano e Giovinco titolari

Inter-Juventus, contrasto tra Vidal e Cassano (LaPresse)

MILANO, STADIO GIUSEPPE MEAZZA – Le formazioni di Inter-Juventus, derby d’Italia valido per la trentesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

La Juventus parte con i favori del pronostico perchè occupa la prima posizione in classifica e perchè è reduce da un periodo molto positivo.

‘Umore’ opposto in casa Inter. I nerazzurri sono reduci da una pesante eliminazione in Europa League ed in campionato le cose non vanno bene perchè la squadra di Andrea Stramaccioni è al momento fuori dalla ‘zona Champions’. 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Chivu; Zanetti, Gargano, Kovacic, Pereira; Alvarez; Palacio, Cassano. A disposizione: Belec, Carrizo, Silvestre, Guarin, Kuzmanovic, Rocchi, Cambiasso, Benassi, Jonathan, Pasa, Nagatomo. All.: Stramaccioni.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Matri. A disposizione: Storari, Rubinho, Pogba, De Ceglie, Giovinco, Peluso, Anelka, Giaccherini, Marrone. All.: Conte.

Curiosità su Inter-Juventus.

L’Inter ha perduto solo una delle ultime 18 gare interne ufficiali disputate: e’ accaduto lo scorso 10 marzo quando, in serie A, fu sconfitta per 0-1 dal Bologna. Nelle altre 17 partite considerate lo score interno nerazzurro e’ stato di 12 successi e 5 pareggi.

L’Inter e’ la squadra della serie A 2012/13 ad aver finora subito il minor numero di ammonizioni: sono appena 58. La Juventus e’ la sola squadra della serie A 2012/13 a non aver ancora subito cartellini rossi. L’ultima espulsione subita dalla Juventus risale al 7 marzo scorso: Bologna-Juventus 1-1, quando venne cacciato Bonucci: da allora sono trascorse 41 giornate di serie A.

L’ultimo gol ufficiale subito in assoluto dalla Juventus risale allo scorso 1 marzo quando, in serie A, impatto’ 1-1 a Napoli.

L’autore del gol campano e’ stato Inler al 44′: da allora si contano i restanti 46′ di quel match, piu’ le intere partite vinte contro Celtic Glasgow (2-0 casalingo in Champions League), Catania (1-0 interno in serie A) e Bologna (2-0 esterno in campionato), per un totale di 316′ di inviolabilita’ assoluta. La Juventus e’ la squadra della serie A 2012/13 ad aver finora guadagnato il maggior numero di punti nelle riprese, rispetto ai propri risultati dei primi 45′ di gioco: +19.

La Juventus e’ la squadra dell’attuale campionato ad aver finora segnato il maggior numero di gol con giocatori subentrati a gara in corso: sono 10 i centri dei panchinari juventini.

I 10 gol bianconeri sono stati realizzati da Matri (3), Vucinic (2), Asamoah, Caceres, Giaccherini, Giovinco e Pogba (1 a testa).