Inter, Materazzi critica i “gufi” ed esalta Lapo Elkann

Pubblicato il 15 Marzo 2010 21:09 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2010 21:09

«Non credo che chi gode delle nostre sconfitte possa essere contento delle nostre vittorie: sono ipocriti». Alla vigilia della sfida contro il Chelsea, Marco Materazzi replica così a chi in campionato tifa contro l’Inter ma si augura che vada avanti in Europa.

E, quindi, a un sostenitore juventino doc come Lapo Elkann, che si è espresso in questo senso in una recente intervista. «Quanto a Lapo, mi sta simpatico perchè una persona godereccia a 360 gradi. Gli abbiamo fatto provare anche questa gioia dopo la stoppata nella partita Nba dei Lakers. Sembrava Michael Jordan… Era il mio sogno», ha sorriso Materazzi.

Il difensore non vuole addentrarsi sul recupero del Milan, avvicinatosi a un solo punto dall’Inter, ma lancia una frecciata: «Non è il posto per parlarne, ma se devo essere sincero mi dà più fastidio guardare la televisione che la classifica».

«Il Chelsea è forte, negli ultimi cinque anni quattro volte in finale, sono veramente forti e noi siamo qui per vendere cara la pelle perchè ci interessa andare avanti», ha continuato il difensore nerazzurro, secondo cui domani a Stamford Bridge sarà determinante «il gruppo: quando si gioca in Inghilterra senza di quello è difficile passarla liscia. Dovremo essere compatti e forti, per concretizzare al 100% quelle poche occasioni che ci capiteranno».