Inter trionfa nel derby, Icardi decisivo al 92′: Donnarumma esce a vuoto e condanna il Milan

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 ottobre 2018 22:52 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2018 22:53
Inter-Milan 1-0 highlights, pagelle e video gol: Icardi decisivo (Ansa)

Inter-Milan 1-0 highlights, pagelle e video gol: Icardi decisivo (Ansa)

MILANO, STADIO GIUSEPPE MEAZZA ‘SAN SIRO’ – Inter-Milan 1-0, gol: Mauro Icardi 92′. Derby di Milano valido come posticipo del campionato italiano di calcio di Serie A. 

In coda a un derby rude, senza esclusione di colpi come non si vedeva da tanto, è stato Icardi a piazzare la zampata vincente, come invece all’Inter capita spesso ultimamente. L’uscita a vuoto di Donnarumma sul cross di Vecino permette all’argentino di segnare di testa una rete pesantissima e fa capitolare il Milan dopo 92 minuti di resistenza, proprio nel momento in cui i nerazzurri sembravano calati, quasi rassegnati a un pareggio che avrebbe avuto il sapore di due punti persi, per le tante occasioni create, soprattutto nel primo tempo, incluso un incrocio dei pali colpito da de Vrij.

Spalletti esulta alla fine e potrà affrontare con serenità e carica la trasferta di Champions a Barcellona, dove quasi sicuramente non giocherà Nainggolan, messo ko dopo mezz’ora da una distorsione alla caviglia sinistra. L’Inter si piazza al terzo posto approfittando del ko della Roma e del mezzo passo falso della Fiorentina, mentre il Milan resta a metà classifica, praticamente obbligato a non sbagliare le prossime due partite con le genovesi.

Prima c’è il Betis in Europa League per la squadra di Gattuso, che ha giocato senza paura, come preteso dal suo allenatore, ma non è riuscita a controllare il gioco, ha impensierito poco Handanovic (due parate tutte nella ripresa), ‘tradita’ da Higuain, un fantasma per tutta la serata, poco servito dai compagni e controllato da Skriniar.

Il pressing impresso subito dall’Inter costringe a diversi errori il Milan, che trema al 12′ per il gol annullato per fuorigioco a Icardi e soffre la spinta nerazzurra sulle fasce: la catena Vrsaljko-Politano mette in affanno Rodriguez, più di quanto faccia Perisic con Calabria. Almeno nel primo tempo, le azioni più importanti dell’Inter passano dai piedi di Brozovic (calato alla distanza) playmaker davanti alla difesa come ancora non riesce a essere Biglia. L’argentino però è spesso prezioso in fase di copertura, e al 18′ è protagonista di un duro contrasto con Nainggolan.

I due si accusano a vicenda, Biglia si rialza con un ginocchio ammaccato e l’ammonizione, mentre il belga zoppica e dopo 10 minuti deve arrendersi, sostituito da Borja Valero. Al 34′ de Vrij colpisce l’incrocio dei pali con una girata, al 41′ è Romagnoli a salvare il Milan neutralizzando Icardi a pochi metri dalla porta e al 42′ un gol di Musacchio viene annullato per fuorigioco.

La ripresa inizia all’insegna dei pasticci: Suso non approfitta di quello di Asamoah, e Donnarumma evita l’autorete di Biglia. La stanchezza si fa sentire, Spalletti inserisce Keita per Perisic mentre nell’ultimo quarto d’ora Gattuso affianca Cutrone (fuori un opaco Calhanoglu) a Higuain per provare a colpire l’Inter in calo, ma nel secondo dei tre minuti di recupero Icardi si è preso il derby.

Gli highlights del derby

93′ – Fischio finale, l’Inter ha vinto il derby con un gol all’ultimo minuto di Icardi. I nerazzurri hanno giocato meglio e hanno meritato il successo. Primo tempo emozionante, con i gol annullati a Icardi e Musacchio e il palo colpito da de Vrij, ripresa noiosa ma con la rete decisiva siglata da Maurito all’ultimo respiro. 

92′ –  Inter in vantaggio al 92′. Icardi ha sfruttato una uscita sbagliata di Donnarumma per segnare di testa. 

81′  – Conclusione a rete di Suso dopo alcuni minuti di studio. Parata a terra, senza problemi, di Samir Handanovic. 

57′ – Occasione da gol sciupata da Politano. L’ex attaccante del Sassuolo era stato dimenticato dalla difesa del Milan ma ha calciato male e non ha inquadrato lo specchio della porta. 

 

45′ – Il primo tempo è terminato sul risultato di 0-0. L’arbitro ha annullato due gol per fuorigioco. Il primo era stato segnato da Icardi, il secondo da Musacchio. L’Inter ha giocato meglio e ha colpito un palo con de Vrij. 

41′ – Gol annullato al Milan. Musacchio, su cross di Suso dalla destra, aveva deviato la sfera alle spalle di Handanovic ma l’arbitro ha annullato la rete per fuorigioco. 
L’approfondimento qui. 

33′ – De Vrij vicino al gol. Il difensore centrale dell’Inter ha colpito la traversa con una girata da “vero bomber”. 

27′ – Nainggolan ha lasciato il campo per infortunio e al suo posto è entrato Borja Valero. Il calciatore belga ha avuto la peggio nello scontro con Biglia. Il centrocampista del Milan è ancora in campo. 

 

  • L’approfondimento sul siparietto tra Biglia e Gattuso a bordo campo qui. L’argentino ha rifiutato il cambio. 
  • L’approfondimento sul gol annullato a Icardi qui

20′ – Biglia dolorante dopo un contrasto con Nainggolan. Gattuso chiama Bakayoko per inserirlo in campo al posto dell’argentino ma l’ex calciatore della Lazio si rifiuta di uscire e resta in campo. 

 

11′ – Il gol di Mauro Icardi è stato annullato dall’arbitro per una posizione di fuorigioco dell’attaccante argentino al momento del tocco con la testa di Vecino su cross di Brozovic. Il VAR ha confermato l’annullamento. 

 

  • Un approfondimento sugli striscioni e le coreografie del derby di stasera qui

La panoramica di Sky su entrambe le curve, i tifosi di Inter e Milan si sono superati per il derby di Milano 

 

Lo spettacolo offerto dalla Curva Nord dell’Inter 

Inter-Milan 1-0, le pagelle del derby

Inter batte Milan 1-0 (0-0). Inter (4-2-3-1): Handanovic 6, Vrsaljko 6, De Vrij 6, Skriniar 6.5, Asamoah 5.5, Vecino 6.5, Brozovic 6.5, Politano 6.5 (37′ st Candreva 6), Nainggolan 6 (30′ pt Borja Valero 6.5), Perisic 6 (25′ st Keita 5.5), Icardi 7. (27 Padelli, 5 Gagliardini, 10 Lautaro, 13 Ranocchia, 15 Joao Mario, 23 Miranda, 29 Dalbert, 33 D’Ambrosio). All.: Spalletti 7.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma 4.5, Calabria 6, Musacchio 6, Romagnoli 5.5, Rodriguez 5.5, Kessie 6.5 (39′ st Bakayoko 6), Biglia 6, Bonaventura 5.5, Suso 6.5, Higuain 5, Calhanoglu 5 (28′ st Cutrone 6). (25 Reina, 90 A. Donnarumma, 4 Mauri, 7 Castillejo, 11 Borini, 16 Bertolacci, 17 Zapata, 20 Abate, 33 Caldara, 93 Laxalt). All.: Gattuso 5.5.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata 6. Rete: nel st al 47′ Icardi. Angoli: 9-4 per Inter. Recupero: 4′ e 3′.

Ammoniti: Biglia, Suso, Calabria e Politano per gioco falloso, Calhanoglu per proteste. Var: 2. Spettatori: 78.725 per un incasso di 5.027.166 euro. ** IL GOL ** – 47′ st: cross dalla destra di Vecino, Donnarumma esce a vuoto e Icardi a porta vuota insacca di testa.

Il Milan carica Gonzalo Higuain prima del derby

L’Inter comunica la sua formazione per il derby

Lo spogliatoio dell’Inter è pronto per il derby

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.