Serie A, Inter-Milan 0-1: Ibrahimovic regala il derby ai rossoneri

Pubblicato il 14 Novembre 2010 22:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2010 23:11

Derby del campionato di calcio di Serie A, Inter-Milan 0-1. Gol: Zlatan Ibrahimovic rigore 7′ (M).

Il Milan batte 1-0 l’Inter e si aggiudica il derby della Madonnina. La rete decisiva porta la firma di Zlatan Ibrahimovic, il grande ex della serata.

Lo svedese è stato abilissimo a guadagnarsi e trasformare il calcio di rigore della vittoria. I laser dei tifosi nerazzurri non hanno impedito il gol della vittoria rossonera.

La squadra di Massimiliano Allegri ha portato a casa i tre punti nonostante l’espulsione di Ignazio Abate. Il terzino rossonero è stato espulso dopo una rissa con l’interista Goran Pandev.

Ecco la cronaca della rete milanista:

7′ Il Milan parte forte: Zlatan Ibrahimovic punta in dribbling Marco Materazzi e Lucio, l’azzurro lo stende e si va sul dischetto del rigore. Lo svedese realizza ed esulta sotto la curva dei suoi ex tifosi. Inter 0 Milan 1.

Il Milan, in testa alla classifica a 26 punti dopo la vittoria per 1-0 sull’Inter nel derby del posticipo, e’ la capolista ‘più lenta’, dopo 12 giornate, dal campionato 2001/02 ad oggi. Quell’anno, prima era l’Inter con 25 punti con due lunghezze di vantaggio sul tandem Roma-Chievo.

L’Inter si vide sfuggire il tricolore negli ultimi 90′ di gioco, perdendo 2-4 dalla Lazio all’Olimpico, venendo sorpassata dalla Juventus, che vinse 2-0 ad Udine e che dopo 12 giornate era nel gruppo delle quinte – con Lazio e Bologna – a 20 punti, -5 dal primo posto.

L’ultima volta che il Milan era primo dopo 12 giornate e’ stato nel 2003/04 (30 punti, assieme alla Roma), ultimo anno in cui i rossoneri hanno vinto il titolo tricolore.

Ecco i Risultati della 12/a giornata del campionato di calcio di serie A.

Bari-Parma 0-1 Bologna-Brescia 1-0 Cagliari-Genoa 0-1 Fiorentina-Cesena 1-0 (ieri) Inter-Milan 0-1 Juventus-Roma 1-1 (ieri) Lazio-Napoli 2-0 Palermo-Catania 3-1 Sampdoria-Chievo 0-0 Udinese-Lecce 4-0.

Blitz ti fa seguire  Inter-Milan: streaming diretta live cliccando qui. Buona visione.

Le formazioni ufficiali del derby tra Inter-Milan, ore 20.45 presso lo Stadio San Siro di Milano.

INTER (4-3-3): Castellazzi- Cordoba, Chivu, Materazzi, Lucio- Obi, Cambiasso, Stankovic- Milito, Eto’o, Sneijder. Allenatore: Rafael Benitez

MILAN (4-3-3): Abbiati- Zambrotta, Thiago Silva, Nesta, Abate,  Ambrosini, Gattuso, Flamini- Ibrahimovic, Robinho, Seedorf. Allenatore: Massimiliano “Max” Allegri.

Clicca su ‘Mi piace’ sotto lo stemma della tua squadra del cuore e riceverai ogni giorno le news sul club per il quale tifi direttamente su Facebook. Dalla tua bacheca sarai aggiornato su cosa ti riservano i tuoi campioni!

Ecco le statistiche sul derby di Milano.

Per il derby di Milano tra Inter e Milan lo stadio Meazza e’ completamente esaurito ed e’ stato registrato l’incasso record pari a 3 milioni e 400 mila euro. Per l’occasione le biglietterie non sono neppure state aperte mentre i cancelli per consentire l’ingresso dei tifosi sono stati aperti alle 17:30.

Se si esclude il girone dell’andata dell’anno scorso, quando il derby venne giocato in pieno agosto appena alla 2 giornata, era dal 14 aprile 2006, 34 giornata del campionato 2005/06, che il Milan non si presentava ad un derby della Madonnina precedendo in classifica i cugini nerazzurri: allora i rossoneri erano secondi con 73 punti, i nerazzurri terzi a 71, nel campionato che – sul campo – fu vinto dalla Juventus, ma poi assegnato a tavolino all’Inter dopo le sentenze di Calciopoli. Quel derby venne vinto dai rossoneri, che giocavano in casa, 1-0 con gol di Kaladze al 70′. L’ultimo derby milanese ufficiale assoluto concluso in parita’ risale al 24 ottobre 2004 quando, in serie A, fu 0-0 in casa del Milan: lo score dei successivi 13 incontri ufficiali e’ di 7 successi interisti e 6 vittorie milaniste. L’Inter ha vinto gli ultimi 5 derby interni ufficiali, per altro disputati tutti in campionato: 3-2 nel 2005/06, 2-1 nel 2006/07, 2007/08 e 2008/09, 2-0 nel 2009/10. E’ la piu’ lunga striscia di vittorie interne consecutive per i nerazzurri contro i cugini dall’avvento del girone unico (1929/30). Il precedente record dell’Inter risaliva ai 3 derby casalinghi vinti consecutivamente 5-4 nel 1932/33, 3-0 nel 1933/34 e 2-0 nel 1934/35, tutti in serie A. Primo confronto ufficiale in Italia tra Benitez ed il Milan, ma in ambito internazionale si contano due precedenti prestigiosissimi, entrambi riferibili al periodo in cui l’attuale tecnico nerazzurro era alla guida del Liverpool. Si tratta di due finali di Champions League: nel 2004/05 (Istanbul, 25 maggio 2005) inglesi vittoriosi per 6-5 dopo i calci di rigore, dopo il 3-3 al 90′ ed al 120′, nonostante il vantaggio milanista per 3-0 all’intervallo; nel 2006/07 (Atene, 23 maggio 2007) rivincita 2-1 per il Milan. L’Inter non perde una gara ufficiale in casa dal 26 novembre 2008 quando, in Champions League, venne sconfitta per 0-1 dal Panathinaikos. Nelle seguenti 53 gare interne, i nerazzurri hanno un bilancio di 39 vittorie e 14 pareggi. Dejan Stankovic ha nel Milan il suo bersaglio preferito da quando gioca in Italia. Il centrocampista serbo ha realizzato 6 dei suoi 68 gol ufficiali contro il club rossonero. Massimiliano Allegri ha in novembre il mese dell’anno solare in cui le due squadre hanno, in sole gare di campionati professionistici, il miglior rendimento in termini di media-punti per gara: 2.04, frutto di 14 successi, 7 pareggi e 3 sconfitte, in 24 panchine. Quinto confronto ufficiale tra Allegri, da tecnico, e l’Inter: finora lo score e’ di 1 successo per l’attuale mister rossonero, 1 pareggio e 2 successi nerazzurri. In queste 4 sfide l’Inter ha sempre segnato, per un totale di 7 reti realizzate Il Milan non ha subito gol solo in una delle ultime 13 trasferte ufficiali disputate: e’ accaduto lo scorso 2 ottobre quando, in serie A, si impose per 1-0 in casa del Parma.