Inter, Moratti: “Soddisfatto del 3-2, sappiamo soffrire”

Pubblicato il 20 Gennaio 2011 11:38 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2011 11:38

”Si’, si’, certamente, per il risultato e anche per il primo tempo molto buono”, cosi’ arrivando a palazzo Saras, il presidente dell’Inter Massimo Moratti ha replicato ai cronisti che gli chiedevano un commento sulla partita vinta dall’Inter contro il Cesena, ieri, nel recupero della 16ma gara del campionato di serie A.

Sfida, conclusasi sul 3-2 per i nerazzurri, che non si e’ rivelata troppo semplice pero’ per la squadra di casa, ”Non e’ che siamo disabituati a soffrire durante le partite – ha commentato il presidente interista riguardo alla gara con i romagnoli – un piccolo calo ci poteva essere anche per la sicurezza del risultato acquisito” dopo l’uno-due Milito-Eto’o nei primi 15′.

”Quando e’ uscito Milito – ha aggiunto Moratti – forse e’ cambiato un po’ il gioco”. Nessuna preoccupazione, poi, per i mormorii del pubblico di San Siro all’indirizzo degli attaccanti Pandev e Biabiany. ”I mormorii – ha sorriso Moratti – quando si va cosi’ bene ci possono anche stare”.