Inter, Mourinho: “Ho vinto tutto in tre paesi”

Pubblicato il 14 maggio 2010 11:11 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2010 11:11

Josè Mourinho

Josè Mourinho continua a far parlare di sè per un’intervista esclusiva rilasciata a Panorama.

Quello che scrivono e cioè che ho un piede mezzo in Spagna e mezzo qui a Milano è falso – ha detto il tecnico nerazzurro in una lunga intervista esclusiva -. Prima o poi allenerò il Real Madrid. Ho allenato una grande in Inghilterra.

Alleno una grande in Italia, allenerò una grande in Spagna. Ho vinto tutto in tre paesi, non mi manca niente. Però mi fa ridere quando sento alcuni presidenti che mi paragonano ai loro allenatori che non hanno vinto neanche una coppa di Toscana o Reggio Calabria”.

L’allenatore dell’Inter poi ha ribadito le sue crtiche al mondo del calcio italiano: “L’ipocrisia del calcio. Gente che viene da me, mi dà una pacca sulla spalla, mi fa un sorriso e mi dice: ‘Sei il migliore, sei un grande, avanti cosi’.

Poi appena possono mi attaccano. Mi chiedono addirittura un autografo, una foto con loro e poi cambiano di colpo. A me non piace tutto questo“.