Inter, Mourinho: lacrime e baci ai tifosi

Pubblicato il 22 maggio 2010 22:56 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2010 22:56

José Mourinho esulta e lancia baci ai tifosi interisti, senza trattenere le lacrime: al termine della vittoria in finale Champions col Bayern, abbracci in campo al Bernabeu tra tutti i giocatori, con il capitano Zanetti in lacrime.

Non le ha trattenute neanche Mourinho, accreditato di un addio alla panchina nerazzurra dopo questa partita.

Il portoghese, che ha stretto la mano al rivale Van Gaal un minuto prima del fischio finale, ha abbracciato il presidente Moratti sceso anche lui sul terreno di gioco, ha pianto, e poi ha portato in giro per il campo il figlio, a cavalcioni sulle sue spalle.