Inter, Spalletti caccia Joao Mario dall’allenamento: lo ha visto svogliato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 maggio 2019 19:41 | Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2019 19:41
Inter, Spalletti caccia Joao Mario dall'allenamento: lo ha visto svogliato

Inter, Spalletti caccia Joao Mario dall’allenamento: lo ha visto svogliato. Foto ANSA/MATTEO BAZZI

MILANO – L’Inter, vincendo contro il Chievo Verona nell’ultimo turno di campionato, ha ipotecato la qualificazione alla prossima Champions League. L’ha ipotecata ma non è ancora matematica e allora Luciano Spalletti non accetta cali di concentrazione. Per questo motivo, il tecnico di Certaldo ha discusso con Joao Mario nel corso dell’ultima seduta di allenamento dell’Inter. Il centrocampista portoghese è stato cacciato dall’allenamento perché secondo Spalletti non ci stava mettendo la giusta intensità. 

Inter, Spalletti furioso con Joao Mario: lo caccia dall’allenamento. Lo ha visto svogliato.

Il centrocampista dell’Inter Joao Mario è stato allontanato dal tecnico Luciano Spalletti dall’allenamento odierno per la scarsa intensità e la svogliatezza vista in campo. Nessun problema fisico quindi per il portoghese, come inizialmente ipotizzato, ma una scelta dell’allenatore toscano che non ha gradito l’atteggiamento di Joao Mario.

Spalletti lo ha per questo allontanato dal campo, invitandolo a ripresentarsi domani maggiormente motivato. Joao Mario è già finito spesso nel mirino dei tifosi di San Siro per il suo atteggiamento in campo, apparso più di una volta svogliato.

Il portoghese era stato ripescato da Spalletti complice la lunga assenza di Nainggolan, prima di scomparire nuovamente in fondo alla panchina dopo qualche buona prestazione (fonte Ansa).