Inter, Spalletti in bilico: o coppa o addio. Conte, Simeone e Mourinho alla finestra

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 gennaio 2019 17:45 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2019 17:46
Inter, Spalletti in bilico: o coppa o addio. Conte, Simeone e Mourinho alla finestra

Inter, Spalletti in bilico: o coppa o addio. Conte, Simeone e Mourinho alla finestra (Ansa)

MILANO – Luciano Spalletti in bilico. Il tecnico di Certaldo gode ancora della fiducia della proprietà cinese perché ha riportato l’Inter in Champions League dopo una lunga assenza ma la sua permanenza in nerazzurro è legata ai risultati che conseguirà da qui a fine stagione. Spalletti deve qualificarsi nuovamente alla Champions League, ed il terzo posto lo rende abbastanza tranquillo da questo punto di vista, ma deve anche portare a casa un trofeo, e questo è decisamente meno semplice. Zhang jr è stato chiaro: “Il 2019 deve essere l’anno in cui l’Inter torna a riempire nuovamente la bacheca”. Spalletti deve vincere o la Coppa Italia o l’Europa League per essere sicuro della conferma. In caso di addio, sono tre i nomi più gettonati.

Conte, Simeone o Mourinho se Spalletti dovesse fallire

Antonio Conte e Diego Simeone sono gli allenatori preferiti dalla dirigenza, José Mourinho il nome più desiderato dai tifosi dell’Inter che da questo punto di vista si sono schierati da tempo sui social network. Conte è il pupillo di Marotta, Simeone di Zanetti. Due allenatori vincenti e di sicura affidabilità. Mourinho è l’idolo dei tifosi e anche quest’anno è riuscito a guadagnare punti nei loro confronti con l’ormai famoso gesto delle orecchie dopo la vittoria allo Juventus Stadium.