Enzo Iacchetti: “Thohir non piace a nessuno. Almeno impari l’italiano”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2014 16:06 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2014 16:07
Enzo Iacchetti: "Thohir non piace a nessuno. Almeno impari l'italiano"

Thohir (LaPresse)

MILANO – Dal sarcasmo del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero (“L’avevo detto a Moratti: caccia il filippino”) all’articolo di Evelina Christillin (“piccoletto ciccione indonesiano”) fino al malumore dei tifosi. A Erick Thohir, presidente dell’Inter, non ne risparmiamo una.

Ad aggiungersi al coro c’è anche Enzo Iacchetti, storico tifoso nerazzurro, che intervistato ha detto: “Thohir è uno che non piace a nessuno, almeno impari l’italiano. A me ha tolto pure la tessera che avevo per andare allo stadio. Io non so chi porterà in tribuna ora, forse gli indonesiani vip”.

E a proposito della squadra ha sottolineato: “Forse ha finito i soldi… Resta un dato di base: se uno compra una squadra italiana, almeno impari a dire buongiorno e buonasera… Io ero affezionato a Moratti”.