Inter, accordo con i cinesi. Moratti cede il 15% alla China Railway

Pubblicato il 2 agosto 2012 9:48 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2012 9:48
Moratti_Inter

Moratti (LaPresse)

MILANO – “Sono estremamente felice per questo accordo”. Massimo Moratti, nella tarda serata di ieri 1 agosto, ha annunciato l’accordo  con la China Railway Construction che prevede l’ingresso di un gruppo di investitori cinesi nel capitale di F.C. Internazionale S.p.A.

“La famiglia Moratti continuerà a mantenere il controllo della società – si legge in una nota ufficiale pubblicata sul sito dell’Inter – mentre il gruppo di investitori cinesi sarà il secondo più grande azionista (il 15% del pacchetto azionario). Contestualmente China Railway 15th Bureau Group Co., Ltd., controllata da China Railway Construction Corporation, e F.C. Internazionale S.p.A. hanno avviato una collaborazione per la costruzione di un nuovo stadio di proprietà entro il 2017″.

Nel comunicato si parla anche di “una nuova fase della storia societaria del club, volta al rinnovamento ed al reperimento sul mercato asiatico di risorse atte a rafforzare lo sviluppo e la competitività sportiva a livello internazionale della squadra”. Tutto questo darà nuovo slancio alla politica del club, in linea con quanto previsto dalle norme sul fair play finanziario. Non solo, ma lo stadio diventa una fonte di investimento decisiva per il futuro del club, che ora potrà fare investimenti importanti anche sul mercato.

Inevitabile, a questo punto, anche un intervento sul mercato dei nerazzurri, a cominciare dal brasiliano Lucas. “Lucas? – ha aggiunto Moratti – Noi siamo fortemente presenti sul giocatore, ma non vuol dire accettare qualsiasi condizione”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other