Inter, Moratti: “La sconfitta con la Roma? E’ negativa ma può essere utile”

Pubblicato il 3 settembre 2012 11:42 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2012 11:49
Inter_Roma_2012_2013

La delusione di Milito, Sneijder e Guarin (LaPresse)

MILANO – “E’ la prima esperienza di una squadra molto giovane. E’ tutto abbastanza nuovo e ci sono tante speranze. Una sconfitta può capitare. Fa parte del patrimonio della società e del tecnico per migliorare. E’ negativa ma può essere utile”: sono le parole del presidente dell’Inter Massimo Moratti che commenta la sconfitta dei nerazzurri contro la Roma di Zeman.

Tuttavia, secondo Moratti, “le speranze rimangono intatte anche se bisogna tradurle in qualcosa di concreto”. Concretezza che, riconosce Moratti, non è facile da ottenere immediatamente. La partita contro il Vasluj di giovedì scorso ha pesato sulla performance dell’Inter: “Sono convinto che una delle esperienze nuove sia la partita al giovedì che mette la squadra in condizioni difficili. Bisogna studiare come avere la squadra fresca la domenica. Contro il Vasluj c’è stata una battaglia infinita e ne abbiamo risentito più di quanto pensassimo”.

Il presidente ha risposto anche a una domanda se il crollo di ieri sia dovuto a fattori più psicologici che fisici: “Un po’ mentale e un po’ frutto della fatica, anche della scarsa abitudine a stare insieme. Poi il tecnico valuterà se ci sono altri problemi”. Infine una battuta sulla tripletta di Pazzini al Milan. Moratti non è in alcun modo infastidito ma riconosce: “Certo, se l’avesse fatta con noi sarebbe stato meglio”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other