Inter, per Javier Zanetti c’è la poltrona di vice-presidente dopo il ritiro

Pubblicato il 10 settembre 2012 12:08 | Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2012 12:08
Zanetti_Inter_2012

Zanetti (LaPresse)

MILANO – Era il 1995 quando Javier Zanetti, il capitano e record-man di presenze dell’Inter, si trasferì in Italia dall’Argentina, cominciando una lunghissima e vincente carriera con il club nerazzurro.

Il suo contratto scadrà il prossimo 30 giugno, anche se Zanetti non ne vuol sentir proprio parlare di ritiro. Che sia giugno 2013 o 2014 il numero 4 nerazzurro è comunque vicino a una svolta radicale nella sua carriera e nella sua vita personale: una volta appese le scarpe al chiodo, si metterà dietro una scrivania, come già annunciato prima dell’estate, una via che hanno già intrapreso Luis Figo e, più recentemente, Ivan Ramiro Cordoba.

I rumors che girano in casa Inter sono di quelli clamorosi: Javier Zanetti vice-presidente. “Abbiamo la fortuna di avere con noi giocatori intelligenti, ragazzi perbene – ha confermato Massimo Moratti – che guardano al futuro dell’Inter come qualcosa che è la loro storia, il loro futuro e al quale vogliono partecipare”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other