Josè Mourinho: “Odio la mia vita sociale, voglio essere un padre normale”

Pubblicato il 2 ottobre 2012 14:32 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2012 14:23

Josè Mourinho (LaPresse)

MADRID, SPAGNA – “Odio la mia vita sociale; odio non essere un padre di famiglia normale che va a vedere le partite del figlio e sta lì a guardare con altri 20 padri”.

Così Jose Mourinho ai microfoni della Cnn, in un’intervista che verrà trasmessa il 5 ottobre e nella quale il tecnico portoghese parla di sè a 360 gradi.

“Sono alla partita della squadra in cui gioca mio figlio e la gente deve venire a fare foto deve venire a chiedere autografi, deve venire ad insultarmi e deve insultare mio figlio che ha 12 anni” è stato lo sfogo dell’allenatore. “La gente pensa di conoscermi – ha aggiunto – ma non è così: la gente conosce l’allenatore, soprattutto durante i novanta minuti e in conferenza stampa dove c’è ancora la partita”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other