Inter, Moratti: “Le milanesi vanno male? E’ colpa della crisi economica”

Pubblicato il 24 settembre 2012 19:10 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2012 19:12
Massimo Moratti

Massimo Moratti (Lapresse)

MILANO – La Milano del calcio è in crisi, ma per Massimo Moratti la spiegazione c’è. ”Può capitare, è legata alla crisi generale, per cui il Milan ha venduto alcuni giocatori e noi cerchiamo di puntare sui giovani”, dice il presidente dell’Inter facendo un’analisi amara.

“Così non hai la sicurezza di avere una super squadra, poi tutto è legato al lavoro. Giocatori da 20 milioni di euro in questo momento non se ne possono avere e se non ce li hai questo è quel che succede”.