Inter-Tottenham, Spalletti: “Partita della svolta. Icardi a secco? Colpa della squadra”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2018 16:28 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2018 16:28
spalletti inter tottenham

Inter-Tottenham, Spalletti: “Partita della svolta. Icardi a secco? Colpa della squadra”

MILANO – “Non bisogna fare confusione. La confusione è poca e anche pochi sono i risultati positivi. Ma la gara col Tottenham può farci svoltare”. Lo ha detto Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, nella conferenza alla vigilia della sfida di Champions League col Tottenham in programma domani sera, 18 settembre, a San Siro. “È una partita che capita a proposito – ha proseguito Spalletti -. Abbiamo responsabilità se i risultati sono questi e io ho la fetta più importante. Col Parma abbiamo comandato la partita fino al 70′, poi abbiamo preso gol e fatto confusione. Domani troveremo una squadra forte, può essere la gara che ti fa sterzare in maniera veloce”.

“I risultati sono questi, per cui adesso stiamo zitti e proviamo a raddrizzare la situazione”, ha proseguito Spalletti. “C’è tutto il tempo possibile per recuperare – ha proseguito -. Questa competizione deve essere l’obiettivo sempre per un club come l’Inter. In campionato c’è da andare a riprendere quei punti, per poi essere a rigiocarsi questa competizione”. “Contro il Parma mi è piaciuto poco la fretta negli ultimi 10′. Dovevamo far gol, ci è mancato quello, per il resto fino al 70′ siamo stati ordinati e continui”.

Sul momento di Icardi ancora a secco: “È frutto del momento della squadra. Lasciamolo così com’è, Mauro calcisticamente è fatto bene. La squadra non riesce a esprimersi in maniera ottimale e non riusciamo a sfruttare Icardi al meglio. Se si riesce a mantenerlo vicino all’area di rigore, per lui è un’altra partita”.