L’Inter ha vinto la Next Generation Series: Ajax ko ai rigori

Pubblicato il 25 Marzo 2012 18:27 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2012 18:27

Moratti (LaPresse)

LONDRA, INGHILTERRA – Sotto gli occhi del presidente Massimo Moratti l’Inter Primavera di Andrea Stramaccioni si è aggiudicata la Next Generation Series, torneo europeo riservato alle squadre giovanili.

I nerazzurri hanno battuto l’Ajax ai rigori in finale con il punteggio di 6-4. I 90 minuti si erano  chiusi sul risultato di 1-1.

La squadra milanese era  andata in vantaggio al 44′ grazie al gol di Raffaele Longo, poi è stata raggiunta dalla rete di Denswil (48′) su punizione. Dal dischetto l’errore fatale è stato del fuoriclasse dell’Ajax Velman.

IL TABELLINO: AJAX-INTER 4-6 d.c.r. (1-1 d.t.s.)

Ajax (4-3-3): 1 Van der Hart; 2 Nieuwpoort, 3 Veltman, 4 Denswil, 5 Dijkis; 8 Rits (105′ Hasnaoui 20), 6 Sporkslede, 10 Klaassen; 9 Schoop (58′ Gravenberch 18), 7 De Sa (75′ De Bondt 17), 11 Fischer.

A disposizione: 12 Leeuwenburgh, 15 Busse, 16 Keskin, 19 Ligeon.

AllenatoreFred Grim.

Inter (4-2-3-1): 1 Di Gennaro; 2 Pecorini, 5 Kysela, 4 Spendlhofer, 3 M’Baye; 8 Crisetig, 6 Duncan; 7 Romanò, 10 Bessa, 9 Longo; 11 Livaja (75′ Alborno 14).

A disposizione: 12 Sala, 13 Giannetti, 15 Benassi, 16 Terrani, 17 Falasca, 18 Forte.

Allenatore: Stramaccioni.

Arbitro: Lee Collins.

Ammoniti: 7′ Pecorini, 29′ Rits, 83′ Alborno, 102′ Dijkis, 118′ Sporkslede

Espulsi: 70′ M’Baye

Gol: 45′ Longo, 49′ Denswil. Sequenza rigori: Bessa gol, Denswil gol, Duncan gol, Klaasen gol, Alborno gol, Veltman parato, Longo gol, De Bondt gol, Crisetig gol.