Inzaghi-Juventus, Tare e Immobile in coro: “Per noi resta…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 26 maggio 2019 19:23 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2019 19:24
Inzaghi-Juventus, Tare e Immobile in coro: "Per noi resta..."

Inzaghi-Juventus, Tare e Immobile in coro: “Per noi resta…”. Foto ANSA/SERENA CAMPANINI

TORINO – Al termine di Torino-Lazio, gara che ha chiuso il campionato di entrambe le squadre, il ds albanese Igli Tare ed il bomber azzurro Ciro Immobile hanno parlato del futuro di Simone Inzaghi dopo che nelle ultime ore il tecnico biancoceleste era stato indicato tra i favoriti per la panchina dei campioni d’Italia in carica. Ci sarebbe un ballottaggio tra Simone Inzaghi e Maurizio Sarri per la panchina della Juventus.

Inzaghi-Juventus, Tare non ha dubbi: “Resta qui. Il suo contratto non è in scadenza”.

Ecco il punto di vista di Igli Tare. Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa: “Per noi resta qui, e anche per il presidente Lotito. Credo che Simone la pensi allo stesso modo”.”Ci siamo visti in settimana e gli incontri sono stati fatti per capire tante cose – ha spiegato Tare -. Inzaghi non ha un contratto in scadenza, perciò questa tensione che si sta creando mi sembra un po’ esagerata. Per noi Inzaghi resta. Se il mercato potrà incidere sulla sua scelta? Si raccontano sempre belle storie e favole durante il mercato estivo. La cosa importante è che la Lazio abbia di nuovo una rosa per competere ai piani alti il prossimo anno”.

Le dichiarazioni di Ciro Immobile sono riportate dal Corriere dello Sport: “La Lazio è una famiglia, si dicono le cose come stanno: è ovvio che con mister Inzaghi ho un rapporto speciale, professionalmente e umanamente. Per me sarebbe una perdita importante e anche per i miei compagni, in questi tre anni abbiamo fatto tre finali e vinto due trofeo. Lui dovrà fare le sue scelte così come la società, nel mondo del calcio ci si può lasciare anche in buoni rapporti, l’importante è essere chiari e non c’è dubbio che nella Lazio accadrà questo”.

5 x 1000